Archive for lunedì 9 giugno 2008

Tre opere per un’anteprima

Ebbene sì, ho visto l’anteprima della mostra Per una collezione di fotografia allestita alla Manica Lunga del Castello di Rivoli.
Al di là delle diverse opinioni sulla scelta di acquisire questa o quella singola opera di ognuno degli autori esposti (Claudio Abate, Aurelio Amendola, Sandro Becchetti, Gianni Berengo Gardin, Luigi Ghirri, Mario Giacomelli, Francesco Jodice, Ugo Mulas), il visitatore vi troverà un corpus iconografico di valore che merita la conservazione museale.

Si tratta quindi di una buona occasione per vedere, o ri-vedere, fotografie divenute nel tempo “icone” di ciascun fotografo, accanto ad altre poco o per nulla viste. I più felici saranno senza dubbio però quei privati che, ben consigliati dal loro consulente finanziario, avranno nel frattempo già investito sui nomi meno conosciuti.

Per festeggiare a modo mio l’evento, ho realizzato tre opere “just in time“, subito dopo essere uscito dall’esposizione, sempre seguendo quell’impulso che da qualche tempo mi spinge ad interagire con le situazioni che incontro. Eccone di seguito le versioni ridotte.

©2008 Fulvio Bortolozzo

9 GIUGNO 2008, Castello di Rivoli (Torino)
Guardando verso il Musinè dal terzo piano della Manica Lunga.

©2008 Fulvio Bortolozzo

9 GIUGNO 2008, Castello di Rivoli (Torino)
Guardando verso la scala di sicurezza ricoperta d’edera.

©2008 Fulvio Bortolozzo

9 GIUGNO 2008, Castello di Rivoli (Torino)
Guardando la scala di sicurezza, ricoperta d’edera, da destra e da sinistra. (dittico)

_
PER UNA COLLEZIONE DI FOTOGRAFIA

Periodo: 10 giugno – 31 agosto 2008
Sede: Castello di Rivoli, piazza Mafalda di Savoia, Rivoli (Torino)
Orario: da martedì a giovedì: 10-17; da venerdì a domenica: 10-21; lunedì chiuso.
Biglietto: 6,50 Euro
Info: +39 011 9565 222; info@castellodirivoli.org

Annunci

lunedì 9 giugno 2008 at 17:06

Niente è come sembra

Sabato scorso ho assistito all’anteprima di Niente è come sembra, l’ultimo film di Franco Battiato.
L’autore era presente e, con la sua solita splendida ironia, ha detto qualcosa sul recente rapporto con il cinema. Tra le altre interessanti riflessioni una mi ha colpito in modo particolare: “non esistono regole”. Una “regola” quest’ultima che da tempo ho assunto come l’unica mia fondamentale.

Così, nonostante quella sera avessi in animo di raccogliere qualche spunto per scrivere poi un post corredato da un paio di foto, sentii l’urgenza di interagire attivamente con l’opera di Battiato. In modo del tutto compulsivo, mi ritrovai a seguire la proiezione del film scattando fotografie di ciò che mi attraeva sullo schermo. Un’esperienza nuova.

Cliccando sul “fotogramma” qui sotto , si può quindi “leggere” il post visivo-cronologico che ne è venuto fuori.

lunedì 9 giugno 2008 at 11:57 4 commenti


giugno: 2008
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Articoli Recenti

I feed